IL MIO 1° GRAVITY DEL CENGIO!

Articolo scritto da Carlo Veronesi, partecipante del 1° Gravity del Cencio (Cogollo del Cengio, VI)

SABATO

In compagnia del Tome partiamo alla scoperta del 1° Gravity del Cengio organizzato e gestito da Beppe Pozzer e i Grillo company.

Ad attenderci Sabato, a Cogollo del Cengio VI, troviamo una fastidiosa pioggia che ha condizionato molto le presenze a questa gara. 
Arriva Beppe con il Shuttle e insieme agli amici Rigo Paolo e Fortunato Mattia (solo di cognome….) ci dirigiamo alla partenza della PS1 e ci mettono in guardia “Tosi la ze ripida”.
Ramanzina dal montanaro di turno e via alla scoperta del 1° Gravity del Cengio. 
Dopo pochi metri ci accorgiamo che non sarà una passeggiata, terreno viscido, alte pendenze e il temuto passaggio del Capitello ci mettono seriamente alla prova. 
Ps 2 meno impegnativa ma pur sempre tosta e divertente.
Alla sera il Tome mi scrive “ Acqua ghe ne sta venendo tanta...non so sa dir...”, risposta “E ben sa ghe…” ma sinceramente mi stavo c….o sotto al pensiero di affrontare la Ps1.

DOMENICA
  • Ore 7:00 partenza per Cogollo del Cengio, 
  • Ore 8:10 breafing con Beppe in mezzo a delle pozzanghere che sembravano laghi di montagna
  • Ore 8:30 ritiro pettorali e verifica tessere
  • Ore 9:00 partenza, 2,00 ore e circa 6 Km di strada sterrata per raggiungere la  PS1…(no digo altro…). 
  • Ore 11:30 parte il primo concorrente e via via tutti gli altri.
  • Ore 11:50 tocca a me. 
Mi avvicino al cancelletto di partenza, il cuore comincia a battere forte e l'adrenalina e’ a mille, 5 4 3 2 1 viaaaaaaa…. Primi 100 metri tutto ok poi si entra nel bosco e comincia la sagra delle scivolate, la ruota davanti diventa fat e sui punti ripidi piede a terra e che il cielo ce la mandi buona.
Arriviamo al zona salti, i primi due li faccio ma il terzo lo aggiro... cavoli li c’era la postazione del fotografo, pazienza niente foto. 
Esco dal bosco con i pantaloni che sono passati dal verde canarino al terra vicentina (era proprio terra….) breve tratto sterrato per  poi entrare nella zona scassata (un plauso agli organizzatori per la messa in sicurezza del tratto esposto con staccionate di legno e reti antisfondamento) e finire sul famigerato passaggio del Capitello. Lo passo con disinvoltura e sicurezza da Pro, ma per mia sfortuna il fotografo era impegnato a fare qualcos’altro dato che  la mia foto non e’ pervenuta.
Scambio di battute con Tome e altri bikers, assistiamo ad alcuni numeri da circo sul Capitello con biciclette volanti, concorrenti aggrappati ai rami e sagra di Jolly.
Breve risalita e 5-4-3-2-1 Viaaaa….giù’ dalla Ps 2. Per fortuna il terreno e’ meno scivoloso e a parte un dritto nel bosco e un frontale con una pianta (il giorno prima non c’era…) fila tutto liscio. 
Ad attendermi all'arrivo c'è  il Tome, Paolo e Marco contenti per aver portato a casa sia la gara che  tutte le ossa integre.
Ora ci attende la Ps5 con pasta party e Birra.
Che dire, a parte il meteo che ha condizionato sia la gara che il numero di partecipanti sono stato molto felice di partecipare a questo 1° Gravity del Cengio organizzato alla perfezione.

Un super grazie a Beppe Pozzer e a tutti i partecipanti.

Ci vediamo il prossimo anno…..Ciaooooo

In compagnia del Tome partiamo alla scoperta del 1° Gravity del Cengio organizzato e gestito da Beppe Pozzer e i Grillo company.

Posta un commento

[blogger][facebook]

Author Name

{picture#http://3.bp.blogspot.com/-OeWZ1DTB0LE/VoaiFWKmViI/AAAAAAAASqI/7ZE5mW_TAN8/s1600/divisa%2Benduro%2Bweb.png} Siamo un gruppo di amici appassionati di MTB / Enduro e cerchiamo di valorizzare il nostro magnifico territorio ripulendo e scovando vecchi sentieri oramai abbandonati, Venite a trovarci nella Capitale dell' Enduro Veronese, Lugo di Grezzana!!! {facebook#https://www.facebook.com/tdmarmo} {twitter#https://twitter.com/TestedMarmo} {google#https://plus.google.com/b/108896942803759527538/+TestedimarmoIt/posts} {youtube#https://www.youtube.com/channel/UCM5lDMQsrbIBtvcdHuhbwSw}

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Powered by Blogger.